mercoledì 29 luglio 2015

Ecco la truffa dell'estate, falsi tecnici Enel nelle case

Mostrando un tesserino fasullo, chiedono di verificare il contatore e poi si fanno pagare 20 euro

 Salerno. Si tratta dell'ultima truffa dell'estate e ad esserne vittime sono principalmente le persone anziane.
Un individuo si presenta alla porta di casa e si qualifica come tecnico dell'Enel, mostrandovi questo tesserino che potete vedere nella foto. L'uomo in questione chiede di controllare il contatore per verificare se ci sono eventuali anomalie,spiegando che queste potrebbero avere ripercussioni in bolletta, con aumenti di consumi e quindi maggiore spesa per gli utenti.
Dopo aver smanettato con il contatore, facendo finta di riprogrammare chissà quali cose, il giovane presenta il conto dell'intervento. Sono 20 euro, tariffa fissa. Recita con un italiano che evidenzia un forte accento dell'Est. Subito viene da pensare ad uno zingaro, ma quel tesserino con tanto di nome, cognome, foto e numero identificativo, spesso allontana tutti i dubbi. Diverse le persone che sono cadute nella rete, anche perché la cifra richiesta è irrisoria, e un po' tutti possono permettersela, anche un anziano con una pensione modesta.
La truffa che ormai è stata resa pubblica sfruttando anche i social network è messa in atto in tutta Italia, ed è arrivata puntuale anche a Salerno e provincia. Le autorità fanno sapere che, nel caso si presenti qualcuno munito di tesserino alla porta è necessario segnalare immediatamente la cosa al 113. 


Fonte: QUI

Traduci in:
Translate Italian to EnglishTranslate Italian to GermanTranslate Italian to FrenchTranslate Italian to PortugueseTranslate Italian to SpanishTranslate Italian to Russian

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento anche tu se vuoi